Amelia

Gio'Sub Amelia
Nuovo prodotto tecnico per illuminare l'oscurità.

Leggi tutto...

Articoli

Una spedizione subacquea è un progetto, spesso complesso e molto impegnativo; ma è soprattutto il tentativo di realizzare una intuizione, un desiderio, a volte un Sogno del suo ispiratore. Exploro Yolanda è la realizzazione del sogno di Lorenzo Del Veneziano.

  

Era la fine degli anni ottanta, quando Lorenzo fece il suo primo incontro con il relitto dello Yolanda, un cargo cipriota che trasportava, tra l'altro, quei sanitari, che tanti subacquei hanno sorvolato visitando Yolanda Reef nel parco di Ras Mohamed a Sharm El Sheik. Una nave che, come altre in quel Mare, si arenò sul reef e che l'opera delle onde e del vento ben presto portarono sotto la superficie, verso gli abissi del Mar Rosso. Da qui il Progetto Exploro Yolanda: documentare le sorti e condividere con la comunità subacquea il destino del cargo. In precedenza una spedizione inglese riportò, senza prove tangibili, di aver trovato i resti della nave adagiati a circa 140 metri di profondità.

La preparazione di Exploro Yolanda è stata particolarmente impegnativa. In particolare gli aspetti logistici hanno richiesto tutto l'impegno della Gio’Sub e grandi risorse da parte degli sponsor. Si trattava di inviare a Sharm El Sheik quintali di attrezzature:  4 rebreather, svariate bombole (alcune da 20 litri) di bail out, illuminatori ed elettroniche oltre al materiale video per la realizzazione del documentario.

Il ritrovamento dopo un lungo lavoro di preparazione, due immersioni a 115 metri, due a 122, una a 166, una a 173, una a 175. Esplorati oltre 32.000 metri quadrati di barriera corallina. La tecnologia Gio’Sub ha fatto il suo dovere, illuminando le immersioni alla ricerca dello Yolanda. Un grande lavoro di squadra.

                       

Segui le news di Lorenzo e le sue esplorazioni sulla pagina Facebook di Gio'Sub illuminatori subacquei.

esplorazioni